Campagna pubblicitaria Rai – Natale 2014

Campagna pubblicitaria Rai – Natale 2014

Progettazione e realizzazione della campagna pubblicitaria Rai in onda su tutti i canali rai dall’ 8 dicembre al 6 Gennaio 2015.

Il progetto si basa sulla creazione di un libro tridimensionale in carta e legno, sia in live che in animazione Stop motion.

Michelangelo Fornaro

Prix Italia 2014

Michelangelo Fornaro, del Centro di Produzione Rai di Torino, autore delle due opere, del Premio ufficiale e del Premio Speciale:

Una volta concepite, le idee procedono verso l’esterno in libere estensioni nello spazio, spinte dalla loro stessa energia propulsiva. Estensioni che si elevano verso l’alto e incontrano altre estensioni per raccogliersi poi in un flusso circolare. Un movimento spontaneo che va dal personale al collettivo, che germina in forme altre e imprevedibili. Questa l’immagine  da cui nasce il manufatto realizzato per Prix Italia. Un lavoro di modellazione artigianale dell’ottone, che desidera rappresentare, tramite alcune scelte formali, l’andamento dell’azione creatrice come evoluzione del pensiero umano e della sua propagazione nel corso della storia. Se il processo creativo, nei suoi meccanismi essenziali, resta pressoché invariato: dal centro esistenziale dell’individuo – il suo nucleo – esso prende l’avvio per manifestarsi all’esterno; i percorsi e i veicoli utilizzati nella fase dell’espressione subiscono notevoli e rapide trasformazioni, dovute alle innovazioni in campo tecnologico e alla comunicazione più in generale. La rete dunque, come nel manufatto realizzato, si fa intricata ma anche imprevedibile e ricca di connessioni tra un processo creativo e l’altro, un’idea e l’altra, fino a delineare un unico organismo mobile, fluttuante, vivo”.

 

Apparato Effimero Interagente – Fondazione Pistoletto – Artmob

 

ARTMOB

Artmob è  un laboratorio di produzione di interventi artistici nello spazio urbano promosso dalla Fondazione Michelangelo Pistoletto.

Apparato effimero Interagente è un’installazione cinetica in legno e metallo progettata da Michelangelo Fornaro e realizzata da Filippo Mazzi, Piero Perlo.

 

 

 

 

 

http://artmob.it/

http://www.cittadellarte.it/attivita.php?att=48

 

from ANIMATION to PROJECTION – Workshop IED ROma

From Animation to Projection

From Animation to Projection è un percorso formativo che si pone quale obiettivo principale quello di fornire gli strumenti di base della tecnica di animazione in stop motion, attraverso l’acquisizione di specifici fondamenti pratici e teorici. Gli allievi sono invitati a concepire liberamente, secondo le specificità e le attitudini individuali, il soggetto e gli oggetti utili all’attività del lavoro in team.

I video di animazione realizzati durante il workshop sono destinati alla proiezione su superfici geometriche tridimensionali per la realizzazione di un’opera in Projection Mapping. Tecnica che consente di riprodurre immagini su superfici architettoniche, irregolari o costruzioni astratte, che attraverso un effetto trompe-lœil alterano i piani di proiezione, creando una illusoria percezione di movimento delle superfici fisse.

Il workshop strutturato in due diverse fasi operative, offre la possibilità di approfondire due differenti aspetti legati all’animazione: le specificità tecniche dell’animazione classica e gli effetti di animazione grafica prodotti dalla proiezione luminosa.  All’interno del workshop ogni allievo prende parte a un progetto collettivo, dove le abilità di ciascuno contribuiscono alla realizzazione di un’opera complessa, che per la pluralità dei linguaggi visivi – e non – messi in campo può essere definita in qualche maniera totale.

 

12REGOLE

12REGOLE

Animation Show

Uno spettacolo dedicato al cinema d’animazione

Benvenuti alla prima lezione di cinema d’animazione, per problemi tecnici l’insegnante di ruolo…non è più con noi, ma sarà un supplente a parlarvi dei 12 principi del cartone animato: Timing, Spacing, Squash & stretch…
Già dai tempi dei primi cortometraggi agli inizi del secolo si sentiva il bisogno di seguire una certa linea di conduzione in modo che tutti gli animatori di uno stesso studio avessero le stesse basi e seguissero gli stessi metodi di lavorazione. Gli studi della Walt Disney in California hanno ovviamente fatto scuola. Ora chi vuole rimanere può rimanere chi vuole andare può andare…

di Michelangelo Fornaro, scritto con Gianfranco Renza e la collaborazione di Giuseppe Vetti.
in scena Gianfranco Renza.