CORSO TEORICO PRATICO DI STOP MOTION 

 

Sequenza in Stop motion

 

PROGRAMMA DEL CORSO

INTRODUZIONE STORICA

Attraverso la visione di film e serie televisive si traccerà una storia delle tecniche e delle innovazione nella costruzione di Pupazzi e Scenografie per la Stop motion.

ANIMAZIONE

L’animazione si basa su dodici regole, attraverso le quali l’animatore può reinventare il movimento. Verranno inoltre introdotti tutti i principi (Timing, Anticipation, Dynamic) che permettono una gestione chiara e pratica del linguaggio animato. Ogni allievo potrà sperimentare l’animazione Stop motion

con pupazzi con il software professionale Dragon.

NARRAZIONE – STORYBOARD – REGIA

Character design di personaggi e scenografia, basi fondamentali per affrontare tutte le fasi successive:  sarà approfondito sia l’aspetto scenografico sia quello relativo ai personaggi per la Stop motion.  Si affronteranno tutte le fasi che portano alla realizzazione di un’animazione. Ogni prodotto animato nasce da un’idea, che prende forma in un soggetto e si sviluppa nella sceneggiatura. Prima con lo storyboard e poi attraverso la regia, questa narrazione a parole si trasforma in racconto per immagini.

LABORATORIO DI COSTRUZIONE PUPAZZI

Durante i laboratori ogni allievo potrà costruire un propri pupazzo ed apprendere le diverse tecnologie usate nelle serie televisive e nei lungometraggi in Stop motion.

- Progettazione del soggetto da realizzare – Analisi delle diverse possibilità tecniche e dei materiali – Costruzione dell’armatura e suo rivestimento – Colorazione – Finitura.

SCENOGRAFIA ED ILLUMINOTECNICA

Progettazione di un tavolo professionale per stop motion e di una scenografia. Principi di illuminotecnioca e Chroma key


Michelangelo Fornaro – Nel 2004 ha conseguito il diploma presso la Scuola Nazionale di Cinema di Torino specializzandosi in Stop motion. Nel 2006 ha lavorato come Art director e Model Maker in Inghilterra per lungometraggi e serie televisive. Durante la sua carriera ha realizzato diversi cortometraggi tra cui Lo Guarracino, finalista ai David di Donatello e vincitore di svariati premi in Italia e all’estero. Nel 2009 coordina il corso di specializzazione “animazione Creativa” per IED Torino. Attualmente lavora per Rai e collabora con la Scuola Nazionale di Cinema – Centro sperimentale di Cinematografia.